Perchè la pagina facebook di Giappone Mon Amour non è visibile in Giappone?

A volte mi viene rivolta questa domanda e credo sia giusto rispondere con chiarezza.
Inizialmente la motivazione era tutt’altra, ma adesso essa è direttamente riconducib
ile al lavoro che svolgo qui a Tokyo. Insegno ogni anno a centinaia di studenti in varie università della capitale e, anni fa, notai come molti di loro si fossero iscritti a questa pagina.

DSC02500

Il mio timore è che credano (erroneamente) che visto che a gestirla è la loro professoressa, le persone che vi partecipano siano tutte affidabili e che per questo scambino con leggerezza i loro contatti, stringendo amicizie. Non posso in alcun modo assumermi una responsabilità di questa entità e ritengo che lavorare in una università, qualunque sia il ruolo che vi si rivesta, significhi rappresentare – anche fuori da quello specifico contesto – l’istituzione stessa.
Quindi mi scuso con chi, per viaggio o per lavoro, venga in Giappone e non riesca ad accedere a questa pagina.

Il BLOG, scritto in un italiano complesso – pertanto difficilmente accessibile a chi non conosce perfettamente la nostra lingua -, è invece rimasto e sempre rimarrà visibile anche nel Sol Levante.

 

 


4 commenti su “Perchè la pagina facebook di Giappone Mon Amour non è visibile in Giappone?

  1. Laura ha detto:

    argh! lo scorso settembre in Giappone sono impazzita…non so perche’ mi arrivavano le notifiche dei tuoi post da FB,poi non trovavo piu’ nulla…

    1. Laura Imai Messina ha detto:

      Perdonami… 🙁
      E’ stata una scelta inevitabile, spero comprenderai.

      1. Laura ha detto:

        ma no, figurati…solo non capivo, pensavo di essere stata bannata senza un perche’ 😀 tornando in Italia, ho pensato ad un malfunzionamento, questo post mi era sfuggito fino ad oggi!

  2. romolo ha detto:

    Scelta molto professionale. Bene. Seguo dall’Italia la pagina e ogni tanto condivido con i contatti le cose belle che posti. Il sogno che ho è quello di fare un viaggio in questo straordinario paese, spero di farlo prima di morire, spero sopratutto che non avvenga che in tarda età (la dipartita ovviamente) 😀
    Ciao da Pescara.
    Romolo – Arthur Fellig su Fb.

Rispondi a romolo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*