Decimo anniversario del disastro del Tohoku – Repubblica

È un anniversario importante.
Dieci anni dall’11 marzo 2011.
Trovate un mio lungo pezzo con stralci preziosi di dialogo con il guardiano del Telefono del Vento a Bell Gardia sulla prima pagina della Cultura di la Repubblica
Leggetelo se vi capita.
Per ricordare quel giorno e i giorni, durissimi, che sono seguiti. E un po’ seguono ancora.

“Quel che affidiamo al vento” esce in USA

E oggi “Quel che affidiamo al vento” esce in USA.

 

 

 

Buon viaggio libro mio 💕


“Prima persona singolare” di Murakami Haruki … e io

Essere sulla quarta di copertina del nuovo – bellissimo – libro di Murakami Haruki, non ha prezzo.

 


Roberto Piumini scrive di Goro Goro

Quando il Maestro della letteratura per l’infanzia, Roberto Piumini, ti recensisce su TTL pensi che la vita è curiosa.

Che quando lo leggevi da ragazzina, e imparavi a memoria un libro come Lo stralisco e poi da grande lo leggevi per conto tuo, e poi ai bambini fiabe che trovavi talmente perfette che difficilmente qualcuno potrebbe scriverne di migliori.

Una gioia davvero immensa.

 

 

Grazie di cuore ❤

Viene voglia di migliorare ancora, di scrivere ancora e ancora fiabe.


Libertà e voglia di cambiare. I Quaderni giapponesi di Igort su Domani

Oggi su “Domani” la mia lunghissima recensione dei bellissimi “Quaderni giapponesi 3” di Igort.
Uno studio, peraltro, di un periodo storico che strappa la regola al Giappone. La trasgressione, gli incidenti d’amore, la morbosità e le somiglianze stupefacenti tra il periodo Taishō (1912-1926) e l’oggi.
Ho letto tre libri per documentarmi a fondo, tra cui uno che raccoglie le domande che le persone rivolgevano per iscritto alla posta del cuore (minoue sōdan) del quotidiano Yomiuri Shinbun, inaugurata nel 1914. Quante sorprese!
In edicola oggi trovate un omaggio a quest’opera meravigliosa di Igort e un piccolo saggio sul passato torbido e di “squarcio” del Giappone.
E non ultima la personale, immensa gioia, di dividere lo spazio con Tommaso Pincio, uno scrittore, traduttore e intellettuale che ritengo prezioso. Uno dei miei scrittori preferiti in assoluto.
Buona lettura!