L’anniversario dell’asilo 11/16

Oggi in Giappone è l’ anniversario dell’ASILO
【幼稚園記念日】
, un giorno solo dopo quello dello Shichi-go-san 「七五三」, sempre dedicato ai bimbetti.

Il 16 novembre del lontano 1876 nel quartiere di Ochanomizu, a Tokyo, venne inaugurato il primo asilo della storia del Giappone.
Si trattava di una struttura annessa all’attuale Università Femminile di Ochanomizu お茶の水女子大学.

Un altro giorno, insomma, dedicato ai “kodomini”.♥


Il giorno di Shichi-go-san 11/15

Oggi in Giappone è la festa di Shichi-go-san 「七五三」

Shichi-go-san in giapponese significa letteralmente:

.
Sette-Cinque-Tre
「七(7)五(5)三(3)」

.
e si riferisce agli anni d’età dei bambini che si recano al tempio (buddista o shintoista) accompagnati dalle proprie famiglie per pregare per la loro crescita.

I protagonisti di questo rito, infatti, sono i bambini di tre o cinque anni e le bambine di tre o sette anni d’età. Da questo il nome della cerimonia.

Anche se tradizionalmente i bimbetti sono soliti indossare sgargianti kimono, negli ultimi anni non e’ raro incontrarne di vestiti in abiti occidentali.

*Per una spiegazione più approfondita in italiano date un’occhiata qui e qui, per l’inglese cliccate invece qui ^o^

*L’immagine invece la trovate qui.


No al plagio!

Una gentile utente mi ha segnalato l’ennesimo caso di plagio di materiale preso da questo blog (questa volta tradotto in inglese) e fatto passare per proprio.

Chiunque voglia leggere e commentare questo blog è il benvenuto ma non sono accettabili in alcun modo copiature e furti privi di segnalazione delle fonti.

Quando volete prendere qualcosa che vi piace particolarmente scrivete SEMPRE anche il link alla pagina di provenienza. E questo vale per questo blog come per tutte le altre pagine che vi capita di consultare.

* Grazie ad Ilaria. Chi ha copiato la nota su Death Note, su “Che giorno è oggi” e molte altre ancora, le ha tradotte in inglese e le ha postate sul suo sito, le cancelli immediatamente o ne segnali le fonti.

*L’immagine la trovate qui


death note o la forza dell’essere in due

Due mangaka.

Uno pieno di idee originali ma privo di talento nella realizzazione delle tavole.
Un altro eccezionale nel disegno ma senza colpi di genio nell’elaborazione della storia.

Si incontrarono, decisero di collaborare. E cosa venne fuori?

Il famoso manga DEATH NOTE
デスノート
.

Oggi, chiacchierando con Ryosuke del piu’ e del meno – anzi più del meno che del più – per incoraggiarmi sulla forza di certi meccanismi della vita, mi ha raccontato questa che sembrerebbe una storiella e invece non lo è.
Perchè la perfezione non è racchiusa nella forza di uno solo. Io, almeno, questa cosa l’ho letta così.

Forza! がんばれ!


Il giorno del bagno (10/11)

Oggi in Giappone è il giorno del BAGNO
「トイレの日」

Questa celebrazione proviene da un gioco di parole che rende la data odierna (11/10) il giorno del “buon/bel bagno”.

Le due cifre numeriche 11 e 10 possono infatti leggersi “ii toire” ovvero “buon/bel bagno”.

「いい(11)ト(10)イレ」

La data è stata fissata dall’Associazione di Toilette Giapponesi nel 1986 e, in questo giorno, si tiene “il simposio del bagno” 「トイレシンポジウム」 durante il quale viene assegnato il premio al miglior bagno pubblico.

Non fornisco suggerimenti in merito alle modalità di festeggiamento di questo curioso anniversario. Soprattutto perchè, quando si parla di “toire” in giapponese, questo termine si riferisce solamente alla stanza adibita al water (di solito minuscola), che rimane assolutamente separata da quella preposta alla vasca da bagno “ofuro” お風呂 e al lavandino “semmenjo” 洗面所.

r(^ω^*)))テレマスナ