Il nostro Natale alla tokyota

Il 25 è agli sgoccioli.
In questi due giorni abbiamo goduto di una Tokyo gelida eppure piena di calore. Abbiamo passeggiato per ore per la città, svegliandoci con una dolcissima colazione al gusto di panettone e dolcini vari, dono della mamma.

Ho scattato decine di foto che testimoniano i nostri percorsi. Quello del 24 per Mejiro, Kanda, Jimbocho ed Idabashi e quello del 25 dicembre per Kagurazaka, Idabashi, Kichijoji.
In questo anno in cui temevo non avrei avuto il tempo di festeggiare ho finito per godermi il Natale come mai nella mia vita. Senza regali. Senza spese. Ma con tantissimo relax ed altrettanto tempo da passare insieme.

Domani la vita riprende consueta. Lavoro. Ma dietro l’angolo c’è già il Capodanno. Con i suoi piatti tradizionali colmi di simbologie e di colori. Con le decorazioni che già adornano gli ingressi delle case, dei negozi e di molti palazzi.

Da una Tokyo sbrilluccicosa, tanti auguri a tutti voi!

Laura, Ryosuke e Gigia


14 commenti su “Il nostro Natale alla tokyota

  1. Andrea ha detto:

    Mi basta leggere il tuo blog per sentirmi in Giappone ^^ Buone Feste !

  2. SJ ha detto:

    Voglìo Venìre ìn Gìapponee ç__ç
    Vabbè mì consolo cn il tuo blog.!
    Buone feste^^

  3. Giuseppe A. ha detto:

    e tanti auguri a tutti voi, Laura, Ryosuke e Gigia ^_^

  4. I love Japan(Aiko) ha detto:

    Tantissimi auguri a te alla tua famiglia .
    che darei per essere li per festeggiare il Capodanno , anzi viverci anche speriamo che il mio sogno si realizzi

  5. automaticjoy ha detto:

    Tanti tanti auguri!

  6. Nega Fink-Nottle ha detto:

    Accidenti, quanto vorrei essere lì!!!! 🙂
    Sono molto felice che sia stato un bellissimo Natale, qui vi si pensa un sacco ^^
    Un abbraccio enorme!

  7. A-ko ha detto:

    Chissà se mi mancherà il vivere in modo così sfrenato questi tre giorni (considerando anche santo Stefano).. Perché di sfrenato si tratta, tra regali, cenoni e parenti.

    Ma vorrei condividere una piccola avventura pre-natalizia con te 🙂 per rassicurarmi o farmi sapere cosa ne pensi.
    Abito a Venezia per studi, e il 23 sono partita sul mio treno per tornare a casa dai miei per il Natale.
    Sul treno, inizia ad urlare una signora contro la capotreno, dopo essere ripartiti da una fermata; in sostanza la signora si lamentava che una famiglia di giapponesi era stata divisa dalla partenza avvenuta troppo di fretta (solite lamentele sull’inefficenza italiana), il marito era riuscito a salire. Il fatto mi fà attaccare bottone con la mia compagna di sedile (per altro sono stata piuttosto antipatica, ma ho avuto una specie di mezza motivazione per rispondere in modo aspro ai suoi commenti)..Questa signora mi racconta di essersi laureata nel 2000 a Napoli alla facoltà di giapponese, poi a 20 anni è partita alla volta del Giappone, completamente da sola.
    Abbiamo chiacchierato un pò della sua avventura, ma quello che mi è dispiaciuto è che sono emerse più cose spiacevoli che piacevoli dalla sua esperienza. Diceva di amare il Giappone (tant’è che ha dovuto negoziare la scelta tra il Giappone e quello che sarebbe stato il suo futuro marito; li ha chiamati “i due amori”), ma non mi ha passato un testimone così gradevole.
    Ora, io sò che il Giappone, e i giapponesi hanno una cultura che è totalmente l’opposto alla nostra, che partire all’avventura da sola secondo me ha amplificato la negatività di quell’esperienza.. Ma è davvero così terribile?
    Cosa puoi dirmi dei lati che ci sono meno vicini? Del naturale razzismo verso i “gaijin” dei giapponesi, del loro essere misogini e servili all’inverosimile.
    Qual’è la tua esperienza a riguardo?
    Ogni tanto, scopro notizie che mi scoraggiano un pò, nonché spero che il Giappone sia davvero il paese dei balocchi che ci vendono tramite anime e manga, ho abbandonato quella visione da tempo, ma spazzare via tutto quello che può esserci di buono, con uno o due commenti.. Mi spezza il cuore.
    Spero che tu possa raccontarmi qualcosa che non sò.

    Un bacio e auguri di Buon Natale.

    Isabella <3

  8. Julieta ha detto:

    クリスマスおめでとう~ ^.^

  9. iulia lampone ha detto:

    Tanti cari auguri anche a voi!
    un bacione

  10. Kizzy ha detto:

    Buon Natale in ritardo e vi dico già Buon anno che x voi in Japan è + importante. 😉

  11. DAIJIRO 85 ha detto:

    tanti tanti tanti auguri a te, al mio amico Ryo e saluti alla città più affascinante del Mondo!!!!!!!!:)
    La seconda fotografia, coi lampioni illuminati e colorati mi fa impazzire!!!!!!;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*