Il nuovo lavoro e il gatto del tempio.

Un gatto al posto di un bonzo nel cabinotto che, all’entrata del tempio, è solitamente dedicato alla vendita di oggettini, お守り, libretti, collane etc.

Il cabinotto era chiuso e un gatto bianco sorvegliava dall’interno il traffico (pressochè nullo) di persone che entravano nel recinto del tempio. Una foto scattata un mese fa, il 3 novembre, nel Giorno della Cultura – che era anche il nostro anniversario di nozze – ad Oshiage.
E’ nella foto accanto, lo vedete? Un raro colpo d’occhio che ringrazio.

Una notizia bella e una fastidiosa. Un nuovo entusiasmante lavoro per Ryosuke – che sempre mi stupisce per la sua eccezionale versalità – e un brutto raffreddore per me. Della seconda non mi curo (o meglio, lo faccio standomene a letto) e della prima gioisco.

.

E’ davvero interessante osservare il mondo del lavoro giapponese dal punto privilegiato della “moglie”. La documentazione, i colloqui. Ed ammiro l’esser trasparente del mio 8 (otto, , in giapponese significa “marito”) che ha cercato – e trovato – un impiego che per contratto non ha straordinari. E nei colloqui, con sincerità, spiega che l’equilibrio familiare per lui è la prima cosa e che un lavoro che lo tenga oltre l’orario stabilito in ufficio non fa per lui.

Ed io, inutilmente, spero che un po’ di quella sana intelligenza contagi pure me. Che non mi passi solo il gusto per certi cibi o bevande che una volta neppure mi sognavo di assaggiare, ma che mi siano trasmesse anche disposizioni mentali, serenità interiori a me spesso ignote.

Il lavoro sarà a Yokohama. Ryosuke, che nella regione del Kanagawa è nato e vissuto fino agli anni dell’università e che ha fatto il liceo proprio a Yokohama, ne è entusiasta.
La conosco poco, ma già non vedo l’ora di farci qualche capatina armata di macchinetta fotografica… ❤

(nella seconda fotografia un pochino di Natale nel quartiere)


15 commenti su “Il nuovo lavoro e il gatto del tempio.

  1. Valeria Cafagna ha detto:

    fai i complimenti a Ryosuke!! è molto bello il suo modo di pensare a te, sei fortunata ad aver trovato un marito così! e sono felice che ci siano giapponesi come lui ^_^ il lavoro è importantissimo ma penso che fondamentalmente si debba lavorare per vivere e non vivere per lavorare, come purtroppo fa la maggior parte di loro.
    ma quindi esistono lavori che non prevedono straordinari per contratto?? (domanda interessata XD)

  2. Rebecca ha detto:

    わぁぁ!おめでとうxD
    Ciò che Ryosuke pensa sulla famiglia è veramente bello! E’ ammirabile il fatto che lo dica all’interno di un contesto sociale in cui al primo posto viene messo il lavoro, come ormai ben sappiamo! Sarebbe bello se le nuove generazioni la pensassero allo stesso modo!
    Mi dispiace per il tuo brutto raffreddore, ma se ti riguardi e riposi, passerà xD
    Quindi in bocca al lupo a tutti e due!!!
    がんばって xD

  3. Clara ha detto:

    Complimenti a tuo marito, Ryosuke, leggendo articoli vari sul Giappone si capisce persino da qua che la sua scelta è coraggiosa e ammirevole. Bella questa sua armonia, e questo scegliere la famiglia. Per curiosità, come si dice e scrive “moglie”? Buona serata, e stupendo quel gatto. Mi piacciono molto i gatti.

  4. Clara ha detto:

    Ah, dimenticavo, curati il raffreddore con lo zenzero e l’echinacea. Baci

  5. Nyu ha detto:

    Che bella questa notizia del lavoro!
    Il tuo 8 è davvero straordinario.. e noi povere ci sentiamo con un cervello minuscolo! :p

    Guarisci presto dal raffreddore.. 😉

  6. automaticjoy ha detto:

    Che bella notizia, fagli tanti complimenti!
    E finalmente un uomo che non è disposto a sacrificare tutto per il lavoro, come spesso siamo obbligati a fare per arrivare a fine mese. Sono certa che anche tu imparerai a prenderti il tuo tempo ed otterrai quella serenità che tanto desideri.
    Nel frattempo riguardati e guarisci presto!

  7. Ciccola ha detto:

    Tutta la mia solidarietà per il tuo raffreddore, sono influenzata anch’io e siccome continuo ad andare a lavorare dubito che mi passerà in fretta… La foto col gatto è splendida, mi è capitato diverse volte di trovare dei gatti nei templi, e chissà perchè erano sempre bianchi!
    In bocca al lupo per il nuovo lavoro di tuo marito! Credo che tutti vorrebbero mettere la famiglia al primo posto, ma non tutti hanno il coraggio o la possibilità di farlo. Sei molto fortunata, significa che ti ama davvero tanto.

  8. Jessica ha detto:

    Waaaaaaa! I miei super complimenti al “8” ^^ e un mega in bocca al lupo! E tu, riprenditi in fretta..eheh

  9. perlinavichinga ha detto:

    hai accanto un uomo speciale!

  10. Giappone Mon Amour ha detto:

    Grazie mille delle congratulazioni che ho riferito all’8 che, a sua volta, ringrazia imbarazzato. Io mi riguardo anche perche’ il semestre sta per finire, arrivano gli esami e anche il mio mefistofelico esame…

    Esistono lavori che non hanno straordinari ma bisogna cercarli bene. Penso che la societa’ giapponese si stia lentamente dirigendo verso un modello aziendale sempre piu’ attento al lavoratore e non totalmente sbilanciato – come e’ ancora oggi – a vantaggio del cliente. Ci vorrebbe un maggiore equilibrio.

    Marito in giapponese si puo’ dire “otto”, “shujin”, “danna” (se si tratta del proprio consorte) mentre moglie si dice “tsuma” “okusan” “kamisan” “yome”.
    Il primo e’ forse quello piu’ usato.

  11. Clara ha detto:

    Grazie cara! Avevo iniziare giapponese secoli fa, ma poi ho lasciato perdere 🙂 Buon weekend.

  12. mariantonietta ha detto:

    penso che in italia una persona che si presenta ad un colloquio, specie un uomo, dicendo che ha deciso di non fare straordinari, sia automaticamente scartato.
    congratulazioni a tuo marito per essere stato sincero e per aver trovato quello che cercava e quello che era giusto anche per te.

  13. EligR@pHix ha detto:

    Mi associo a quante si sono già congratulate per la saggezza di tuo marito. Sei davvero fortunata ad avere un marito così. Ma dovrete vtrasferirvi lì?

  14. Nega Fink-Nottle ha detto:

    Evviva, congratulazioni a Ryosuke!! Proprio qualche giorno fa mi chiedevo come andasse! :))))
    E’ proprio un 8 straordinario!! :)))

    Ma come mai ti prendi sempre il raffreddore? :(( Guarisci presto! Smack!

  15. DAIJIRO 85 ha detto:

    grande ryo!!!
    ho un ricordo splendido di tuo marito e della splendida conversazione sulle origini del Matsuri e della politica nippo-italica…
    auguri “vecchio” mio!!!
    su yokohama…ho un caro amico di yokohama.è una città splendida,secondo me,colorata e viva come tutte le città di mare con il porto in bella vista…vedrai,ti piacerà,e me lo confermerai,laura!!!
    vi abbraccio entrambi cari!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*