Non fare nulla

Non fare nulla.
Concedersi il lusso di non scrivere, non pensare, non amare (se non per l’amore inconsapevole che poi è la maggior parte dell’amore), non uscire di casa, non dire nulla per ore, non mangiare, non confessare un errore, non chiamare nessuno per parlare, non ragionare su nulla di intelligente.

Una immensa cosa bella.

Concedersi di non essere quello che si crede di dover essere e fare.

Concedersi di non.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*