Pizza e sakura

Suona un po’ come il titolo di un film ma e’ esattamente il leitmotiv della giornata.

Siamo andati a mangiare la pizza piu’ buona di Tokyo (de gustibus, e’ ovvio ^^) a La Piccola Tavola a Eifukucyo 永福町.

Poi tornando abbiamo visto una lunghissima fila di ciliegi in fiore e siamo scesi subito dal treno, a Takaido 高井戸, sulla Linea Inokashira.

Un passeggiata lungo il fiume Kanda, tante foto e poi di nuovo Kichijoji.

Acquistato il pc, riprenso l’autobus (oggi minacciava pioggia quindi abbiamo lasciato la bicicletta al parcheggio) e tornati a casa dove abbiamo fatto indigestione di torta.

In mezzo a tutti questi eventi tante piccole delizie umane.
Ma ora mi aspetta la pianificazione della prossima settima e una traduzione italiano→giapponese che ha piu’ dell’impossibile che del possibile.

Per questo, stasera, soltanto tante foto. ❤


6 commenti su “Pizza e sakura

  1. iulia lampone ha detto:

    Bellissime fotografie, grazie 🙂

  2. Elisa ha detto:

    Bellissime foto! Ah, come vorrei essere lì… Un abbraccio!

  3. WiZgorE ha detto:

    anche io ho mangiato la pizza insieme al mio cuginetto di 4 anni che è venuto a trovarmi a roma con i miei zii… gli abbiamo regalato una armonica a bocca e già immagino che farà scoppiare i timpani ai suoi pazientissimi genitori! la pizza l’ho mangiata da “margarì” sulla prenestina… hanno ancora il forno a legna e i pizzaioli sono davvero napoletani! incredibile di questi tempi! sto leggendo le novità dal Giappone su “Giappone Shinjitu” (facebook) e sono un po’ preoccupato dei risvolti internazionali…
    cmq belle le foto e buona la pizza insomma!
    buon inizio settimana, un saluto grande da roma a te e anche a tuo marito!

  4. CriCri ha detto:

    Bellissime foto.
    Quei ciliegi sono un sorriso di speranza.
    CriCri

  5. Antonio G. ha detto:

    ma era “l`ultimo pizzaiolo” rimasto a Tokyo? ma quanti ne sono rimasti? XD
    sempre apprezabile il tuo blog
    @WiZgorE: conosco un altro che si firma gORE … solo parziale omonimia?

  6. Giappone Mon Amour ha detto:

    @Iulia, grazie a te. E ai tuoi occhi. :*

    @Elisa, spero davvero un giorno verrai!

    @WiZgorE, adoro i tuoi interventi. Son scorci di vita. E ben venga per l’armonica a bocca. Che sono suoni e sogni pure quelli. Se va bene, insomma. Io a Roma la pizza buona l’ho mangiata anche a San Lorenzo, vicino all’universita’.
    Un abbraccio forte e buoa settmana anche a te!!!

    @CriCri, si’ lo e’. I giapponesi ci credono tanto in questi ciliegi.

    @Antonio G., si tratta sempre di Peppe. Solo lui del resto e’ rimasto…. ^o^
    Grazie! Smack!

Rispondi a Elisa Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*