Sakura 二

 Basta amarla Tokyo e perseverare fino a che non la si è capita. Perchè poi, quando accade, ti restituisce i sogni elevati al quadrato e non ti rimane che godertela a fondo.
A cucchiaiate. O tirando su con la cannuccia litri di bellezza.

Si passeggia con il naso all’aria in questi giorni. Si va spesso nei luoghi conosciuti, più famosi, per fare hanami ma poi a viverci dentro si scopre che Tokyo è piena di ciliegi e basta prendere un treno di una linea qualsiasi per scoprire come il territorio sia picchiettato qui e là di rosa.

Non c’è bisogno di andar lontano. Basta il cortile di una scuola, il lungo viale che porta alla stazione, un campus universitario, un parco, il verde intorno a un ospedale. Un cimitero.

  D’inverno i ciliegi sono spogli, ammasso di marrone e di rami appuntiti come aghi ma poi, d’un tratto, prima ancora che spuntino le foglie, ecco che vengono fuori i boccioli.
E senza neanche accorgersene ecco che una strada si trasforma e mai, senza saperlo, avresti immaginato quel mutamento.

 Come accade nei film americani dal meccanismo tanto facile quanto godibile secondo cui una ragazza, bruttina all’apparenza, viene d’un tratto a trasformarsi divenendo la più bella della scuola.
Il ranocchio che si tramuta in principe in un balzo. La stessa velocità. La stessa sorpresa.
Ciliegi di numerose varietà che sono bianchi o rosa, d’una tinta leggera o intensa e che, a seconda della luce, mutano colore. 

Da alcuni giorni esco di casa solo per scoprire la città. Non manca nè il tempo nè la voglia e mi ritrovo ad essere turista nella mia città.
Ma a Tokyo è facile. E’ tanto immensa che una vita intera non la consumerebbe.

  Non mi basta. Non mi basta mai. Sono innamorata, ogni anno di più.
  L’amore non è sempre originale. No, anzi, il più delle volte è banale. E così anche le parole finiscono e non resta che stare – in silenzio – a contemplare.

32 commenti su “Sakura 二

  1. Velma ha detto:

    Sogno di visitare Tokyo!

    1. Giappone Mon Amour ha detto:

      Vieni! Con la tua piccola tribu’!

  2. Nana Seven ha detto:

    Sono sinceramente commossa.
    Forse perché sono ormai impregnata di desiderio per quei posti e a volte fa male.

    Ho letto il post tutto d’un fiato, ma oggi ad alta voce come se fosse un audiolibro, letto e ascoltato quindi.

    Quello che scrivi è poetico.

    Sei tu che brilli.

    1. Giappone Mon Amour ha detto:

      Una fan come te non l’avrei mai neanche sognata…

    2. Nana Seven ha detto:

      felice di esserlo.

  3. Federica Scalvini ha detto:

    Bellissimo post, come sempre.
    Se dovessi mai riuscire a venire in Giappone una volta, sicuramente farei di tutto per venire in questo periodo. Sapevo fosse uno spettacolo, ma le tue foto e le tue parole (o entrambe le cose assieme, mescolate) lo rendono ancora più stupendo.

    ps: stupenda anche la canzone, ora sto ascoltando tutto l’album. Grazie mille anche per queste piccole scoperte!

  4. Chiara Scagliari ha detto:

    Laura, non resisto più … già è dura stare qui e pensare a tutto lo splendore che sto sfiorando … e più si avvicina la partenza e più sono irrequieta … non riesco più ad aspettare, sono come una tigre in gabbia !!!
    E come scrivi tu … se scrivessi romanzi li comprerei tutti … le tue parole creano dipendenza !!!
    La tua fan di facebook Globetrotter Pixy 🙂

  5. giulia de santi ha detto:

    E io che contemplo le tue foto, non immagino neppure come potrei sentirmi nel contemplare realmente le meraviglie che ti circondano Laura!!! Sto piano piano organizzando il mio viaggio in Giappone, per il prossimo anno, ci sono talmente tante cose che voglio vedere, tra cui la città dipinta di rosa!! ^_^ E forse quando sarò lì, qualcuno dovrà darmi un pizzicotto per farmi capire che non è più il mio sogno, bensì la mia realtà!! 😀
    Grazie grazie!!!

  6. Sabina ha detto:

    La delicatezza dei ciliegi in fiore è di una bellezza indescrivibile…
    Anche qui in California in questi giorni l’esplosione della primavera sta portando con sè tanto colore e nuovi riflessi sull’acqua, e a fermarsi a guardarli c’è sempre da emozionarsi!

    1. Giappone Mon Amour ha detto:

      La primavera sta prendendo la rincorsa in Italia e gia’ correndo gare di velocita’ in Giappone e, a quanto mi dici, anche in California. Che bello incontrare persone con vite tanto diverse nel bagaglio!

  7. l'onorevole carpa ha detto:

    Non la conosco come te……ma anche io la amo tantissimo 😀

    1. Giappone Mon Amour ha detto:

      Dal tuo blog si capisce che sei un’Appassionata con la lettera maiuscola. Tokyo, sono certa, ti ricambia :*

  8. Kuuki wo yomu ha detto:

    Tokyo è una promessa d’amore. Prende e dà.

    Mi emozioni sempre così tanto, grazie Laura.

    Carolina Romano

    1. Giappone Mon Amour ha detto:

      Dolce e bellissima Carolina~♥

  9. White Blossom✿ ha detto:

    Ciao Laura! Dopo un periodo di assenza (dovuto alla frattura di un braccio e all’influenza) sono contenta di poter nuovamente riallacciare quel filo invisibile di ammirazione e di speciale contatto che mi tiene compagnia e che mi permette di farmi sentire vicina ad un mondo speciale e alla persona che più di ogni altra sa raccontarlo, trasformandolo in un mondo magico, e sa farlo vivere, a distanza ma intensamente, come se si fosse lì, con lei, a gioire e a stupirsi continuamente. Ho letto gli ultimi post uno dopo l’altro, e non smetto mai di contemplare le tue magnifiche foto.
    Grazie per questa bellissima favola reale!
    Con l’affetto di sempre
    Patri

    1. Giappone Mon Amour ha detto:

      Bentornata Patri!!! In effetti sentivo la tua mancanza, la tua costante presenza.
      Mi dispiace tu sia stata male ma mi sembra di capire che ora vada meglio. :*

      Un abbraccione, Laura

  10. Davide ha detto:

    Questo post mi ha ravvivato un po questa primavera, che qua in Italia ( Romagna ) stenta ad arrivare ç_ç maledetta pioggia!

    Piccolo offtopic ( scusa Laura se lo faccio, ma se vedi il link che posterò dopo capirai ); siccome penso molti che leggono questo blog leggeranno anche manga per passione vi consiglio vivamente questo:
    http://www.paninicomics.it/web/guest/productDetail?viewItem=709203
    è un “libretto/manga” al cui interno sono raccontate 8 storie riguardanti il terremoto di 2 anni fà.
    Una parte dei soldi ricavati dalle vendite del libro/manga andranno in beneficenza alla croce rossa giapponese.
    Scusate per il dilungamento ma mi sembrava una cosa da dover condividere con molti altri =D

    P.S. Laura Aki sta diventando sempre più grande ^_^ più aventi ti farò vedere qualche altra foto =P

    1. Giappone Mon Amour ha detto:

      Ma ciaooooooooooooooooooooooooo! Eccoti anche qui sul blog! La bimbetta cresce e io ogni tanto ne vedo delle foto grazie a te! 😀
      Grazie mille del link. Ottima iniziativa!
      Un bacio!

    1. Giappone Mon Amour ha detto:

      Primavera giapponese ♥

  11. dm ha detto:

    Ciao 🙂 sono capitata ora sul tuo blog.. e .. sono rimasta affascinata dalle immagini e dal tuo modo di scrivere. Mi aggiungo ai tuoi lettori con piacere.
    Il Giappone, non mi è mai interessato particolarmente, o meglio, nelle mete di viaggio vengono prima altri luoghi.. ma dopo che ho sfogliato un po’ i tuoi post sono rimasta incantata e comincerò a pensarci 🙂
    http://blogpercomunicare.blogspot.it/

    1. Giappone Mon Amour ha detto:

      Che signor commento. Se riesco a convincerti a fare un salto in Giappone fammi sapere. Mi sentiro’ super onorata!

      A presto (spero)! Laura

    2. dm ha detto:

      🙂 figurati! È quello che penso.. 🙂 ora piano piano mi sfoglio i tuoi post, mi hai davvero incuriosito!! 🙂 se mai decidessi ti farò sapere:-)

    3. dm ha detto:

      Ma tu è tanto che ci vivi?? Se ti fa piacere passami a trovare 🙂 ne sono lieta!!http://blogpercomunicare.blogspot.it/

  12. Bellissimo. Anche io sono innamorata della mia citta’ acquisita, molto diversa da Tokio!

    1. Giappone Mon Amour ha detto:

      E il tuo e’ un altro caso di ottima integrazione. Raro, in effetti. Un abbraccio :*

  13. perlinavichinga ha detto:

    l’ultima foto mi ricorda un luogo magico, dove una gentilissima ragazza ci ha accolto e ci ha fatto una carinissima fotografia proprio lì! =)
    ah, un anno fa eravamo proprio lì e ci abbiamo lasciato il cuore!

    1. Giappone Mon Amour ha detto:

      E’ stato bellissimo conoscervi. La prossima volta verra’ pure Ryosuke~♥

  14. Questo è il mio periodo preferito, sogno un giorno di passeggiare per le strade piene di ciliegi in fiore. L’hanami è una delle tradizioni giapponesi che più mi piacciono. Persino quando vivevo ancora a Roma, avevo questa abitudine, seppur meno suggestiva di celebrare la fioritura dei ciliegi (https://www.facebook.com/hanamiromalagodelleur). Purtroppo qui mi devi accontentare del mare e delle palme…=P

  15. Danilo Benci ha detto:

    mi ero lasciato per un attimo di pace la lettura di questo post, e sono stato ripagato dell’attesa, mi hai fatto davvero fare hanami, devo riuscire a tornare per quell’occasione, quando sono stato a Tokyo con i ciliegi fioriti tre anni fa ero ancora troppo poco dentro il pianeta Giappone per goderne affondo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*