Shibuya in festa

Shibuya in festa. Ieri pomeriggio.
La celebrazione di Tanabata, secondo il vecchio calendario, cade il sette agosto.
La citta’ e’ in festa e 渋谷センター街 (Shibuya Senta-gai) e’ tutta decorata con lunghi e coloratissimi festoni che mi ricordano con nostalgia lo splendido matsuri (festival tradizionale giapponese) di Sendai.

Delle tantissime fotografie scattate, che pian piano pubblichero’ qui e sulla pagina facebook, questa.
In bilico tra il sole e la pioggia, “piena” come sanno essere i paesaggi urbani tokyoti. Un parasole alla sinistra, festoni attaccati ai lampioni, biciclette e tantissime insegne.

Oggi eccezionalmente lavoro e poi scrittura, libri, studio e soprattutto Ryosuke

E poi grazie. I bellissimi messaggi che trovo su questo blog alla fine dei post e sulla pagina facebook mi rendono sempre molto felice. Grazie davvero a tutti voi. m(_ _)m


12 commenti su “Shibuya in festa

  1. Silvia Pareschi ha detto:

    Grazie a te! Le tue foto sono sempre belle e mai banali, e mi danno la sensazione di essere lì anch’io, per le strade di Tokyo (sperando che siano più piane di quelle di San Francisco!).

  2. Silvia Pareschi ha detto:

    Ah, mi è venuta in mente una cosa. Magari potrebbe farti piacere leggere questo bell’articolo della mia amica Mariko, pubblicato nel volume “Tsunami” (FP, 2011) e ripreso da Foreign Policy:
    http://www.foreignpolicy.com/articles/2011/07/27/the_forgetting_stone

  3. Nega Fink-Nottle ha detto:

    Buongiorno! ^__^
    Shibuya è uno dei quartieri che abbiamo vissuto meno lo scorso anno. Bisognerà rimediare assolutamente nel prossimo viaggio!! :))

    Che bei colori!!! E poi ricordo che quei festoni li ho visti anche a Osaka. Sono davvero bellissimi!!!

    Buona giornata e buon we!! :)))

  4. Angelica ha detto:

    Ciao Laura, sono una lettrice silenziosa del tuo blog che seguo vista mia grande passione x Tokyo e il Giappone. Non avrei mai pensato di lasciare un commento su un blog ma volevo chiederti visto mio desiderio di traferirmi li’, qual e’ stato il percorso universitario e lavorativo che ti ha portato nel Sol Levante e cosa consiglieresti a chi tua coetanea e con un background in lingue europee volesse seguire tuo esempio. Scusami tanto per il disturbo e se per caso avessi desiderio potrei lasciarti mia email in forma privata. Scusa ancora e grazie per il tuo tempo ed ogni tua eventuale risposta. Buon week-end, Angelica

  5. DAIJIRO 85 ha detto:

    sono io,o forse meglio noi,che ti tingrazio per gli aggiornamenti del tuo blog bellissimo e delle continue fotografie di spaccati di vita tokyota che mi fanno sentire lì anche quando,purtroppo,mi trovo a circa 11.000 km di distanza dal giappone.
    devo dire peraltro che shibuya ed ikebukuro sono un po’i miei punti deboli,per cui postare foto,soprattutto se belle e colorate come questa,di un distretto che ho vissuto come forse nessun’altra area di tokyo,mi emoziona sempre.grazie!!!
    e poi,vedendola,l’attesa per martedì parrà non terminare mai…!!!:)
    un abbraccio

  6. Giappone Mon Amour ha detto:

    Grazie mille della segnalazione Silvia! Il fatto di essere in due continenti diversi dal nostro di origine mi emoziona sempre un po’ ^^

    Nega, Shibuya e’ bellissima, dal punto di vista della “fauna” locale soprattutto ^^. E’ sempre una gioia ricevere i tuoi commenti ❤

    Angelica, a commento di questo post scrivimi il tuo indirizzo email. Ovviamente non pubblichero’ il messaggio ma ti scrivero’ direttamente io. ^^ Grazie della lettura “nascosta” :*

    Daijiro, con te siamo decisamente sulla stessa linea d’onda. Uguale entusiasmo malato e profondo amore per questo paese. :******
    Buon viaggio!

  7. Portinaio ha detto:

    Aspetto le foto e intanto immagino Shibuya!

  8. Lara ha detto:

    Ciao, ti scrivo soprattutto per ringraziarti del tuo commento sul mio blog. Come mi era parso subito evidente, sei una persona dolcissima.
    Ho chiuso il blog perché dopo tre anni mi sembrava di non avere più niente da dire e per provare l’ebbrezza di scrivere su un blog non aperto al pubblico:)
    Verrò ancora a trovarti e con molto piacere.
    Ti ringrazio ancora e a presto 🙂
    Lara

  9. kyokochan79 ha detto:

    Ciao Laura, purtroppo ho scoperto solo ieri e per caso il tuo blog, ma me ne sono subito innamorata!
    Devo farti i miei complimenti: leggo tanta poesia e sentimento in quello che scrivi! Come te, anche io studio al Cà Foscari, sono ancora alla triennale. Non sò se un domani riuscirò a venirci in Giappone, ma da sempre è stato il mio sogno. Non ho un’idea precisa del Paese e della gente, e quando inizia a crearsi, mi sfugge subito di mano…Ho letto anche altri blog, e devo dire che ti invidio. Hai trovato l’uomo adatto a te, in Giappone, cosa che avrei voluto accadesse anche a me…ma io un fidanzato ce l’ho già, italiano. Mah, chissà cosa mi riserverà il futuro…
    Non vorrei rattristarti con questo post, ti faccio solo i miei migliori auguri di continuare a scrivere, e tutti noi di poterti leggere. じゃ、頑張って下さいね! ^.^ Rachele

  10. meme ha detto:

    graziieeeeeeee

  11. Kuroneko ha detto:

    Shibuya…nothing but the most vibrant place in the world! <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*