A zonzo per un piccolo quartiere di Tokyo, Oshiage.

Per il nostro secondo anniversario di nozze giovedì scorso, che era anche il Giorno della Cultura in Giappone, siamo andati a Oshiage 押上 sulla Toei-Asakusa Line, una linea metropolitana che passa per il famoso quartiere di Asakusa.

Durante la visione del programma del sabato mattina sulla Nihon Television –
「ぶらり途中下車の旅」 (Burari tochu gesha no tabi) – di cui avevo scritto in un precedente post -, siamo rimasti catturati dalla puntata che presentava delle passeggiate a partire dalle stazioni intermedie della suddetta linea.

Quale la nostra sorpresa quando, uscendo dalla stazione, ci siamo subito trovati sulla destra l’imponente torre dello SKY TREE, la cui costruzione verrà ultimata entro marzo~maggio del prossimo anno e da cui sarà possibile osservare Tokyo a 360° dal punto più alto in assoluto.

Uno dei miei scatti preferiti la ritrae tagliata orizzontalmente e verticalmente dai fili della luce, quando ormai il cielo di Tokyo stava lentamente incupendosi (foto 1).

Durante la visione del programma televisivo, un ristorante molto peculiare di tempura, in particolare, ci aveva incuriositi. Ci siamo andati, abbiamo ordinato ed era….. delizioso. Delizioso. Delizioso. E dalla preparazione assolutamente originale.

Uscendo dal ristorante abbiamo scoperto che esattamente davanti si ergeva uno splendido tempio. Il giardino era piuttosto ampio e l’autunno aveva iniziato a modificarne qui e là le tonalità. Il secondo scatto prende parte dell’antico ponte di legno che collegava il tempio ad altre zone di preghiera/abitative e l’inizio del sentiero che guida verso il rigoglioso giardino che si apriva sulla sinistra (foto 2).

E così abbiamo continuato a camminare….


13 commenti su “A zonzo per un piccolo quartiere di Tokyo, Oshiage.

  1. Matteo G ha detto:

    Il/la Tokyo Sky Tree deve essere qualcosa di davvero imponente vista dal vivo, soprattutto per uno come me che di costruzioni alte ne ha viste ben poche nella sua vita: la più alta in assoluto è stata la Torre Eiffel!
    E il fascino dei giardini giapponesi tradizionali è sempre unico.

  2. Murasaki ha detto:

    Bravi, avete fatto bene a cogliere gli spunti di quella trasmissione!
    Ancora buon anniversario ragazzi!

  3. Voglio venire a Tokyo pure io!

  4. sono incantata dall’ultima foto *_*

  5. automaticjoy ha detto:

    Mi immagino lassù nella mia prima visita a Tokyo, a guardare il mondo come se fosse un modellino abitato da formichine che corrono qua e là, e non vedo l’ora.
    Quella trasmissione tv è davvero una bella idea, magari in mezzo a tutta la spazzatura che mandano in onda qui ci fosse un programma per scoprire qualcosa di prezioso e sconosciuto vicino a noi.
    Aspetto impaziente il resto del resoconto!

  6. Nega Fink-Nottle ha detto:

    Guarda come è cresciuta lo Sky Tree!!!! Mi emoziono ogni volta che la vedo crescere, noi l’abbiamo vista che era a livello 380 mt *___*
    Però quel tempio noi ce lo siamo perso!! Me lo devo assolutamente segnare per il prossimo anno 😀

  7. perlinavichinga ha detto:

    wow, io mancherò la visita dello sky tree per un soffio… la seconda foto è favolosa!

  8. DAIJIRO 85 ha detto:

    la camminata di un paio d’ore fra asakusa ed oshiage me la sono fatta anche io,ad agosto.asakusa era la seconda volta che la vedevo,oshiage la prima,incuriosito come ero dal vedere l’imponente torre che sarà pronta la prossima primavera (634 metri).lo spettacolo meritava sicuramente di sfidare caldo ed umido,anche se,ricordo,quel giorno piovigginava laura…;)

  9. shika ha detto:

    Bella la foto della Tokyo Sky Tree. L’avevo vista l’anno scorso ma non era ancora completata.
    Adoro le foto del Giappone dove si vedono quei cavi che si incrociano da tutte le parti: è una cosa che più di tante altre mi comunica l’atmosfera del Giappone che amo!

  10. Giuseppe A. ha detto:

    bisognerebbe fare uno studio sociologico e psicologico sul fascino dei cavi della luce giapponesi

    1. Giappone Mon Amour ha detto:

      D’accordissimo con te!

  11. Marco Spedaletti ha detto:

    ‎… ciao e grazie per gli articoli, sempre interessanti! Hai visto il filmato di come si vede da dentro la torre? E’ bellissimo! ^_^
    http://www.ilmiogiappone.it/luoghi-turistici/Sumida/Sky-Tree

  12. Carlotta Fogli ha detto:

    Ciao Laura, in questa giornata grigia post natalizia, con l’idea che dovevo trovarmi a Tokyo e invece sono qui in ufficio a Bologna, durante la pausa merenda ho ripercorso indietro alcuni tuoi post. Quanti me ne ero persa… Tra i titoli ho visto Oshiage, dove sono stata a Novembre, e guardando la prima foto non ho potuto fare a meno di commentare: quante ne ho fatte di foto simili della Sky Tree… ero attratta dalla sua imponenza, come a ricordare anche ai vicoletti più nascosti che lei è lì a rappresentare la modernità e l’avanguardia di Tokyo. Non so come fare, ma vorrei postarti o inviarti due scatti in particolare (proverò a linkarli, l’album è pubblico sul mio profilo).
    Il primo è stato scattato mentre mi perdo nei vicoletti di Oshiage, con la vista della Sky Tree alle mie spalle (https://www.facebook.com/photo.php?fbid=4828035747688&set=a.4828013787139.2193319.1500395346&type=3&theater), e il secondo ritrae la vista che avevo davanti (https://www.facebook.com/photo.php?fbid=4828035747688&set=a.4828013787139.2193319.1500395346&type=3&theater).. Questa coppia col naso “all’insu” per guardare la torre, mentre sbuca l’appariscente palazzo dell’Asahi alle spalle.
    Ci tenevo a condividere viste comuni…
    Un abbraccio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*